venerdì 15 febbraio 2013

PappAvventura: la zucca

All'inizio lo svezzamento mi aveva messo un'ansia terribile. Facilitata dalla semplicità e dalla naturalezza dell'allattamento al seno, non sapevo come destreggiarmi tra pentolini, frullati, ingredienti, cucchiaino... E se avessi sbagliato dosi, temperatura, sapori? La mia pediatra mi aveva fornito indicazioni che, però, non condividevo: i papponi mono-sapore e mono-colore non fanno per me.

La mia amica Gloria, in tempi non sospetti, mi aveva regalato il meraviglioso libro "Il Cucchiaino", tratto dall'altrettanto meraviglioso blog "il cucchiaino di Alice" e ho smesso di avere l'ansia!

Così è iniziata la parte divertente dello svezzamento: provare sapori, colori e consistenze diverse ogni giorno, sempre nel rispetto dei tempi di una bimba di sei mesi come la mia Polpetta!

L'esperimento che ho preferito è stato quello a base di zucca, un ingrediente che a me non è mai piaciuto, ma che ho comunque proposto a Polpetta e cucinato in versione rivisitata da adulti anche per me e SuperPapi (ed è incredibile come dai bambini non si finisca mai di imparare: anche io ho pulito il piatto!!!).

La pappa di Cenerentola

Di seguito vi riassumo la mia ricetta, liberamente ispirata a quanto proposto nel blog sopra riportato:

- zucca arancione (di quelle belle colorate, stile Halloween), in dosi variabili a seconda dell'appetito vostro e del vostro pupetto!
- 2 patate piccole
- acqua
- olio e.v.o.
- parmigiano
- crescenza (50 grammi)

Come procedere:
Cotta a vapore la zucca (con la scorza ben lavata, mi raccomando!!!) insieme alle patate (circa 40 minuti, deve diventare morbida così da essere perforata con la forchetta, ma non sfaldarsi), ho separato la polpa della zucca dalla scorza, l'ho frullata con un po' di acqua di cottura e la patata.
Ho aggiunto poi olio e parmigiano e, al momento di servire, la crescenza amalgamata alla pappa.
Attenzione: se la vellutata è troppo calda, la crescenza diventa filante! Meglio mescolarla quando è tiepida, pronta a sfamare il nostro piccolo affamato!

Ho proposto questo piatto a Polpetta quando aveva 7 mesi. Risultato: piatto pulito e pupetta felice!

2 commenti:

  1. Felice che il libro si sia rivelato utile!

    RispondiElimina
  2. Utilissimo!!! Avevi naturalmente ragione: regalo super-azzeccato!

    RispondiElimina